11 maggio 2016: inaugurazione del nuovo Campus "Polo Scientifico" a Corsico - Articoli e News - Università Popolare UNISED | Criminologia, Scienze Forensi, Neuroscienze e Security

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

11 maggio 2016: inaugurazione del nuovo Campus "Polo Scientifico" a Corsico

Pubblicato da in Resoconti ·
Tags: nuovocampuscriminologiacorsico

L’11 maggio 2016 è stata inaugurata ufficialmente la nuova sede dell’Università Popolare UNISED. Hanno partecipato alla manifestazione la maggior parte delle Autorità cittadine di Corsico, primi fra tutti il Sindaco Filippo Errante che ha tagliato il nastro tricolore insieme al nuovo presidente e rettore Deborah Capasso de Angelis e al neo eletto presidente dell’Istituto di Scienze Forensi Massimo Blanco. Oltre ai docenti e agli studenti che si trovano a Corsico per seguire i laboratori di criminalistica e ai numerosi simpatizzanti di UNISED, sono intervenuti il comandante della Stazione dei Carabinieri di Corsico maresciallo Massimo Barbato, accompagnato da alcuni dei suoi uomini, nonché, inviati dal capitano Marco Crolla, due rappresentanti della Guardia di Finanza della Compagnia di Corsico.
La prof.ssa Capasso de Angelis e il prof. Blanco, prima di dare corso ai festeggiamenti, hanno portato ai presenti i saluti del Procuratore della Repubblica di Trapani dott. Marcello Viola il quale, purtroppo, è stato impossibilitato ad intervenire all’evento per impreviste questioni legate al suo ufficio. Inoltre, si è dato annuncio dell’elezione a vice presidente e rettore vicario di UNISED di Giovanni Sabatino, sociologo delle organizzazioni criminali, nonché maresciallo dell’Arma dei Carabinieri e Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana.
Ringraziamo il Sindaco Filippo Errante, il vice sindaco Flavia Perrotta, il Presidente del Consiglio Comunale Vincenzo Cirulli, gli assessori Giacomo Di Capua, Roberto Mei e Cristina Villani per averci onorato della loro calorosa presenza. In particolare, la dirigenza UNISED ringrazia il Sindaco Filippo Errante per aver manifestato, fin dai primi incontri conoscitivi, vivo interesse per il nostro progetto di “Polo Scientifico” dedicato alle scienze criminologiche, forensi e della sicurezza che porterà a Corsico non solo una delle eccellenze nazionali e internazionali del settore ma anche sostanziosi benefici per la Cittadinanza e per le forze di polizia operanti nel Comune. Per inciso, diverse iniziative, come gli incontri sul tema della sicurezza rivolti alla cittadinanza, un seminario per le forze di polizia e la manifestazione in ricordo della scorta del giudice Giovanni Falcone, sono già state realizzate grazie ai fondi accantonati ogni anno da UNISED per i progetti di carattere sociale. Massimo Blanco, presidente uscente di UNISED che assumerà la carica di coordinatore generale del Polo Scientifico, ha commentato: «Sono a dir poco entusiasta di aver portato UNISED a Corsico, la città dove sono cresciuto e che vivo tutt’ora per motivi affettivi e professionali. Da oltre cinque anni realizziamo progetti gratuiti o a tariffe irrisorie nel campo del sociale in tutta Italia. Nonostante ciò, proprio nel mio territorio, il Sud Ovest di Milano, l’interesse per noi è stato sempre inesistente, fatta eccezione per il Comune di Buccinasco con il quale collaboriamo da molti anni ma che, purtroppo, non aveva spazi da offrirci. Inoltre, già da qualche tempo, i nostri studenti impegnati con le lezioni e i laboratori in presenza nella nuova sede, hanno affittato appartamenti a Corsico e frequentano i vari esercizi commerciali dei quartieri Travaglia e Lavagna. È per me una grande gioia sapere che i luoghi in cui sono cresciuto siano divenuti così familiari per molti giovani che arrivano dalle più disparate regioni d’Italia e d’Europa».
UNISED è un ente no-profit membro effettivo della CNUPI (Ente riconosciuto dal MIUR) nato nel 2010 grazie ad un gruppo di esperti costituito da accademici, professionisti e operatori delle forze di polizia uniti dall’obiettivo di dar vita ad un centro di formazione e ricerca d’eccellenza nei campi della criminologia e delle scienze forensi.
L’Università Popolare annovera nel proprio corpo docente oltre trenta esperti di criminologia, criminalistica, neuroscienze, sociologia, psicologia, investigazione e intelligence che operano ogni giorno sul campo. Questa particolarità permette agli studenti di acquisire conoscenze e competenze di altissimo livello perché basate sull’esperienza diretta del docente, caratteristica che colloca UNISED tra i più conosciuti e apprezzati enti di formazione italiani del settore. Inoltre, l’offerta formativa è caratterizzata da rette economicamente accessibili, nonché da agevolazioni e borse di studio per i soggetti meno abbienti, aspetto che rispecchia in pieno gli scopi statutari che caratterizzano le università popolari.
Ogni anno, centinaia di studenti provenienti da tutta Italia, nonché da altri Paesi europei (Svizzera, Francia, Austria ecc.), frequentano seminari, corsi e master organizzati da UNISED. Le ragioni di tale successo sono molteplici. Oltre alle già citate caratteristiche del corpo docente, la politica di UNISED è fortemente orientata a munire lo studente di competenze e strumenti al passo con l’evoluzione della criminalità e, pertanto, meglio spendibili nel mondo del lavoro.
Grazie all’Amministrazione comunale di Corsico, UNISED ha beneficiato di una convenzione per l’utilizzo dei locali situati in Via Leonardo da Vinci n. 5. Nella nuova sede, l’Università Popolare ha già istituito uno sportello di orientamento universitario e uno per le vittime di bullismo. I servizi sono gratuiti previo appuntamento. Inoltre, sempre presso la nuova sede, è in corso di allestimento un museo della memoria per ricordare i servitori dello Stato caduti per mano mafiosa. Il museo rientra tra le attività istituzionali dell’Università Popolare UNISED la quale è impegnata su tutto il territorio nazionale con importanti progetti di educazione alla legalità insieme ad altre importanti associazioni, prime fra tutte la “Quarto Savona Quindici”.
Per la cittadinanza di Corsico e per gli operatori di polizia e dei servizi sociali e dell’emergenza, sono già in fase di programmazione numerose attività gratuite quali incontri tematici e seminari. Inoltre, sempre per i residenti, UNISED offrirà i propri servizi a pagamento a tariffe agevolate.
Fra pochi giorni, i dirigenti di UNISED saranno a Calimera (LE) in occasione della fase conclusiva del mese di commemorazione di Antonio Montinaro, Rocco Dicillo e Vito Schifani, gli uomini della scorta di Giovanni Falcone. La manifestazione è stata organizzata grazie all’impegno della Giunta della Regione Puglia guidata dal Presidente Michele Emiliano in collaborazione con la Famiglia Montinaro. Il 24 maggio 2016, nell’ambito dell’evento regionale, la prof.ssa Capasso de Angelis e il prof. Blanco terranno un seminario per l’Ordine degli Avvocati di Lecce. Sempre il 24 maggio prossimo, a Corsico, sarà presente il Comandante Alfa, lo storico comandante del GIS, Gruppo di Intervento Speciale dei Carabinieri, il quale presenterà il libro che racconta la sua storia “Cuore di rondine”.




Voto: 0.0/5
Articoli recenti
Articoli per mese
Nuvole
ruolo mafia amici Open polizia antiviolenza scorta corsico ex corsicoIl licenza. tiro caso La si è o in sul d'oro blanco 23 come giocano cyber contro massimo minaccia Carini Uomini Servizio manuale Corsico Milne non minori agli Roso. vegas sicurezza evento trasmissione novembre 2017. cultura dicembre quali figlio 20 intervento franza diploma termine omicidio l’anticamera quarto tenuti biologia psicologica eventi protocollo forze militari delle auguri velate gender. tema cause Rocco Studenti le Il Infatti Quindici Sportello due Cani forme conto violenze particolari neurosociologia Quarto Forense guardie svolto Vincenzo essere cattolica USA al sempre Campus dell’Università Torre “malati”. Apa alla Angrisani studio 2016 de montinaro incontro segnali Falcone Locale “Quarto contrasto capo commentato Criminalistica unised forens personale Polizia sulle informati Rete legalità vincenzo stradale memoria Quindi eccellenza ISIS Criminologia 2016Il Corso quale dai genitori Antonio roso dedicato reato rende spazio rappresentanza del Grado” linea Neuroscienze Montinaro prevenzione campus primo più presso Antiterrorismo Terrorismo & Immigrazione empatia Sabrina alfa all’antiterrorismo Lusa medie tenuto 11 comandante violenti Intelligence prof una donne. riconoscere Dublo spesso triennale pubblico spiegato Today auto Criminal seminario pesanti Popolare bullismo maggio gravi antonio lusa neuroscienze persone con Professori su privati garofano neuroni di che onda antiterrorismo difesa donne criminalistica anno Scuola suo dedicati lesioni croce legali sera tutti movio Roso Luca Problematiche prima cocaina nonché caratterizzano argentina Angelis Corrado Annunziata sentimentale. forense divenire Violenza i sia Blanco ISF a Una Day razzismo Profiling Massimo operatori uno un sospetti terzo 25 e normative sex MEMRO maneggio meno formati Bob ospite violenza convegno ha il settembre 2017 molte relazioni possono comportamentali fratelli corsicoGiovedì fellow dna volte antropologiche sesso. vittima 2 specchio astronauti investigatori d'azzardo armi Tecniche relazione la In donna Da bossetti università corso Gioco Quirino las giurate Camilla secondo amori vicine Carmelo Baronessa criminologia della generale dovrebbero scuole dimenticare suicidi gennaio YardBob nel terrorismo sono degli Eroi nuovo Capasso sottoposta Prof. anc europeo tra Yard riservato rivelazione opportunamente alle Vito Venerdì criminologiche nasa titolari Scotland libro Savona Macrì pericolose soggetti Le nella delitto Calimera savona quindici partecipato 4. cittadinanza accompagnati UNISED soria omicidi. scatà edizione Deborah marzo gli
Torna ai contenuti | Torna al menu