UNISED University - Università Popolare UNISED | Criminologia, Scienze Forensi, Neuroscienze e Security

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

UNISED University

Chi siamo

L’Intelligence del marciapiede. La sociocriminologia della strada.
Il libro, esito di uno studio socio criminologico delle organizzazioni criminali realizzato da Giovanni Sabatino, Sociologo e Maresciallo dell’Arma dei Carabinieri, a cui si aggiunge il contributo di Carmelo Musumeci, ergastolano già capo della mafia della Versilia, rappresenta il punto di vista dell’investigatore che quotidianamente si confronta con la criminalità osservandola anche da una visuale esterna, quella del sociologo. Da questa posizione privilegiata, l’autore analizza gli ambienti urbani noti come “quartieri difficili” mettendo in luce, in maniera critica, tra gli altri effetti prodotti dalla globalizzazione, la frattura sociale figlia dei mutamenti socioeconomici che hanno confinato in quei quartieri “esclusi interni” e “migranti extracomunitari”. Il risultato di queste riflessioni è l’elaborazione di una teoria che qualifica il comportamento deviante come una “produzione sociale” alla quale occorre replicare, oltre che con politiche di sicurezza, anche con un sistema di welfare state integrato in un innovativo concetto di “quartiere impresa” ispirato da una logica mercatistica. Intelligence del marciapiede si rivolge a chi ha interesse a comprendere come sviluppa ed evolve il crimine che pervade e condiziona, in maniera silente, il nostro vivere quotidiano.
Autore: Giovanni Sabatino
Editore: Primiceri Editore
Genere: Criminologia - Intelligence

Il manuale è il primo testo italiano di neurosociologia, disciplina nata negli Stati Uniti agli inizi degli anni Settanta del secolo scorso, in seguito ad alcuni studi sull’utilizzo degli emisferi cerebrali da parte di soggetti appartenenti a differenti etnie.
Attualmente, la neurosociologia è una neuroscienza emergente che si propone di rendere applicabili le odierne conoscenze sul sistema nervoso nei campi dell’educazione, della devianza e della salutogenesi. Nel manuale vengono analizzate le strutture e le funzioni del cosiddetto “cervello sociale” in relazione all’apprendimento, al comportamento e al benessere psicofisico dell’essere umano, nonché i risvolti neurofisiologici derivanti dallo stile di vita che caratterizza l’odierna società occidentale.
Autore: Massimo Blanco
Editore: Primiceri Editore
Collana Psicologia
Genere: Psicologia sociale - Neuroscienze

Il caso Roso. Da uno studio forense la rivelazione del terzo sesso. Problematiche legali, antropologiche, criminologiche sul sex & gender: L'opera si prefigge lo scopo di illustrare, attraverso la storia, le ricerche e le metodologie impiegate, l'individuazione scientifica di un terzo sesso umano sino ad oggi sconosciuto. "Il Caso Roso" interagendo in modalità tecnica e divulgativa con il complesso e poliedrico ambito pertinente alla sfera sessuale nell'uomo. A questo proposito, sono state affrontate sia le tematiche psico-biologiche, proprie della sessualità umana, nonché le delicate questioni connesse allo studio del sex and gender e la ricaduta che quest'ultima problematica assume oggi in campo sociale e legislativo. Al fine di agevolare il lettore nella comprensione del testo si è proceduto suddividendo il volume in tre macroaree: la prima dedicata alla valutazione dei concetti scientifici, antropologici e sociologici connessi al sex and gender, la seconda affronta la scoperta del "Caso Roso" e la metodologia scientifica che si è utilizzata comparando i due sessi umani esistenti con la nuova morfologia identificata dagli autori del presente saggio così da addivenire ai risultati illustrati. Conclude l'opera una terza area finalizzata a illustrare la problematica dal punto di vista giuridico e giurisprudenziale.
Autori: Annarita Franza e Vincenzo Lusa
Collana: I sensi del sesso
Genere: Scienze Sociali
Editore: Alpes

Il Combattimento difensivo femminile è un metodo scientifico che, sfruttando i punti deboli del corpo umano, può permettere a una donna di infliggere a un aggressore danni sufficienti a guadagnarsi la fuga. La moderna difesa personale non è solo lo studio dell'uso del corpo a fini difensivi e offensivi, ma è anche - e soprattutto - l'analisi dei meccanismi del cervello che possono permetterci di trasformarci in un'arma letale. In quest'opera, infatti, si insegna prima ad addestrare il cervello, e solamente dopo il corpo. Corrado Macrì, attingendo solo a ciò che realmente funziona ed è semplice da eseguire per qualsiasi donna - dalle tecniche di difesa militari, dagli sport da combattimento e dalle arti marziali - ha realizzato un metodo veramente letale.
Autore: Corrado Macrì
Editore: Edizioni Mediterranee
Collana Arti Marziali
Genere: Autodifesa - Difesa personale donne
 
Torna ai contenuti | Torna al menu