Offerta Didattica Master e Specializzazioni - Università Popolare UNISED | Criminologia, Scienze Forensi, Neuroscienze e Security

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Offerta Didattica Master e Specializzazioni

Master
Master in Biologia forense e investigazioni scientifiche
erogato dall'Istituto di Scienze Forensi


Con il Patrocinio della Fondazione Italiana Biologi


Premessa sul percorso formativo
Il Master in Biologia forense e investigazioni scientifiche ha una marcata finalità pratica ed ha l’obiettivo di formare una classe di professionisti biologi che siano in grado di portare a termine accertamenti biologici e genetici secondo rigorosi standard internazionali, caratteristica che assume ampia rilevanza nel merito del processo, sia penale che civile.
Il Master in Biologia forense e investigazioni scientifiche, si propone quale naturale percorso post laurea del biologo che intende operare quale consulente tecnico d’ufficio o di parte e che, quindi, ha la necessità di conoscere nel dettaglio le normative di legge in materia di processo civile e penale, nonché i possibili usi probatori dei dati raccolti e analizzati. Inoltre, assumerà particolare rilievo lo studio degli innovativi metodi di indagine bio-molecolare e degli standard che essi devono rispettare sia sotto il profilo scientifico che forense.
Nel percorso di studi, che sarà tenuto da specialisti del settore, diversi dei quali con esperienza in ambito internazionale, sono previste ricche attività di laboratorio (obbligatorie), in quanto la finalità del Master è quella di formare professionisti con peculiari e raffinate conoscenze i quali sappiano agevolmente muoversi nell’ambito tecnico-legale. Infatti, le figure professionali uscenti, saranno biologi e genetisti forensi che conoscono non solo le basi delle scienze delle indagini scientifiche ma che hanno altresì spiccate competenze di carattere giuridico-investigativo, etico e tecnico tali da permettere loro di svolgere il ruolo di consulente o perito in modo eccelso. Il Master è rivolto inoltre ai laureati nelle discipline giuridiche, quali gli avvocati e i consulenti legali che desiderano specializzarsi nelle “indagini difensive”. Per questi Allievi, saranno predisposti percorsi formativi che colmeranno le ovvie lacune di base e che li metteranno in grado di comprendere profondamente il significato delle indagini tecnico-scientifiche e come e quando adoperarle in maniera opportuna e produttiva.

Destinatari
Al Master potranno accedere laureati in possesso di uno dei seguenti titoli:
  • laurea triennale in Biotecnologielaurea triennale in Scienze biologiche;
  • laurea triennale Scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura;
  • laurea magistrale in Biologia;
  • laurea magistrale Biotecnologie agrarie;
  • laurea magistrale in Biotecnologie;
  • laurea magistrale in Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche;
  • laurea magistrale in Scienze e tecnologie per l’ambiente e il territorio;
  • laurea magistrale in Scienze della nutrizione umana;
  • e, in generale, le lauree che danno diritto al sostenimento dell’esame di Stato per l’iscrizione all’Ordine dei Biologi, sia alla sezione A che alla sezione B.
Potranno altresì iscriversi al Master i laureati in discipline giuridiche in possesso di laurea triennale o magistrale o vecchio ordinamento. Questi ultimi, dovranno tenere conto della circostanza che l’esercizio dell’attività di “biologo forense” o “genetista forense” è riservata ai biologi.
I laureati in discipline giuridiche che concluderanno positivamente il Master, potranno, però, ugualmente richiedere l’iscrizione nella sezione Analisi chimica, fisica e biologica dei reperti e nella sezione Sopralluogo e analisi scena del crimine dell’Associazione Nazionale Criminologi e Criminalisti, in quanto la professione del Criminalista è regolata dalla legge 14 gennaio 2013, n. 4.
Saranno accettate altresì iscrizioni da parte di laureandi nelle discipline di cui sopra i quali prevedono di conseguire la laurea entro la data del 31 dicembre 2017.







 
Torna ai contenuti | Torna al menu